Archive for the ‘Psicologia’ Category

La prima vittoria!

Questa mattina durante una lezione coi bambini della scuola primaria di Sorso sono stato testimone di una rivelazione davvero singolare. Un bambino di quarta, che solitamente perde sia coi suoi coetanei sia coi bambini della classe inferiore, mi ha sempre colpito per la sua serenità d’animo… Spesso guardando le sue partite mi convincevo dalla sua mimica imperturbabile e dai suoi sorrisi frequenti che il risultato non gli importasse affatto: e infatti regolarmente perdeva le sue partite.
Come faccio di consueto lo abbino puntualmente ad un altro compagno che ha perso… Stamattina l’ho visto finalmente esultare, dopo alcuni mesi, per una sua vittoria! Mi sono complimentato con lui e gli ho chiesto se era contento.
“Certo che sono contento: finalmente ne ho vinto una dopo 22 sconfitte!”
Ventidue sconfitte, sempre col sorriso! Io non sospettavo neppure che dietro il suo sorriso disarmante non solo aspettasse il suo momento di “gloria”, ma addirittura tenesse il conto delle sconfitte… Beh, questo mi constringe a rivedere molte delle mie convinzioni sulla competizione, ma soprattutto ancora una volta mi insegna come possa esserci una grande originalità e una grande forza di carattere dietro ognuno di questi splendidi allievi!

 

Never give up!

Never give up

Generalmente si insegna ai bambini un contegno sportivo e quando saranno più bravini impareranno anche ad abbandonare riconoscendo il merito del proprio avversario…
Ma quando sono proprio agli inizi è preferibile lasciarli giocare sino alla fine per fare il massimo dell’esperienza (sulle loro spalle!): quanti stalli, quanti ribaltamenti di partite, quanti scacchi matti inaspettati si possono vedere…
Beh, questo visto ieri ha proprio l’aspetto di un miracolo (per il Nero), sbalestrato per tutta la scacchiera fin nel campo avverso, e pur tuttavia pronto all’appuntamento per dare matto al Re avversario!

Stage per istruttori a Cagliari.

Locandina

Questo fine settimana sarò impegnato a Cagliari, presso la sede del circolo Cagliari Scacchi, per un corso di aggiornamento e formazione per istruttori. E’ un progetto che vuole inaugurare un percorso abilitante – che sarà presto coordinato dal Comitato Regionale Sardegna – che prevede lunghi tirocini e affiancamento sul campo. Da più parti si ritiene infatti che la formazione degli istruttori non possa limitarsi a pochi week-end, ma debba essere continuamente aggiornata grazie alla condivisione e allo studio dei modelli pedagogici e metodologici più importanti nel panorama nazionale e internazionale.

Alcuni degli argomenti che saranno trattati in questo primo appuntamento sono:
1) Importanza del gioco degli scacchi sulla crescita psicofisica bambino
2) Scopo del corso: approccio esclusivamente ludico o agonistico?
3) il corretto approccio con i bambini: esempi pratici
4) differenziazione metodologica in base alle classi d’età
5) Differenze di metodo di insegnamento per bambini e adulti
6) Gestione rapporto genitori
7) Errori da evitare
8) Supporto psicologico
9) Metodo ideografico/carte scacchistiche/ proverbi scacchistici etc

Categorie
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close