Psychomotricity on giant sized chessboard at a kindergarten

Splendido articolo su Scacchi012, in inglese, della bravissima Beatrice Rapaccini, che sintetizza un anno di lavoro, con Mauro Gaspari, presso una scuola dell’infanzia delle Marche. Pur ispirandosi ai lavori di Alessandro Pompa, Paola Russo e del sottoscritto, Gaspari e Rapaccini hanno sviluppato delle novità assolute, come la costruzione e de-costruzione della scacchiera “double-face”. Notevoli anche i contributi musicali e l’utilizzo della favola, ma anche il lavoro “artigianale” di disegno e di creazione dei pezzi e delle scacchiere.

Tutto questo avvicina molto la pratica della psicomotricità ad un’istituzione argentina “Il Caballito de Palermo”, diretta dalla psicologa (e coach di PNL) Marina Alba Rizzo, che più di ogni altra ha sviluppato il cosiddetto pre-ajedrez (pre-scacchi) nell’età pre-scolare.

 

2 Responses to “Psychomotricity on giant sized chessboard at a kindergarten”

  • Beatrice says:

    Grazie Sebastiano, sei sempre tanto gentile!! Tu e Stefano ci avete incoraggiato sempre.

    Non conoscevo l’interessante realtà argentina di prescacchi (forse e’ il termine piu’ corretto). Ho sempre cercato informazioni in lingua inglese. Cerchero’ ora di recuperare i libri della Rizzo

  • Chiedi pure la sua amicizia su Facebook (dove trovi anche la pagina con bellissime foto, per ispirarti!) del “Caballito de Palermo”.

Leave a Reply

Categorie
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close