La rivoluzione del Pedone.

Disegno di Francis Manfredi

Sulla Carta il Popolo è sovrano

ma da sempre il Potere lo sovrasta,

così pure al popolo italiano,

sotto i tacchi d’una vorace casta.

Ma il pedone va diretto e piano,

mentre il politico ha le mani in pasta,

ogni tanto “sommuove”, storto e strano,

e alza la voce per gridare: “Basta!”

La maggioranza si guarda allo specchio,

 il suo partito s’ammira distratto:

alla crisi non prestano orecchio.

Non credon manco agli avvisi di sfratto,

vorrà dire che il monarca, pur vecchio,

sarà spazzato da uno scacco matto!

Leave a Reply

Categorie
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close