La rivincita del Cavallo

Illustrazione di Francis Manfredi

 

Su diagonali bianche o nere

corre l’Alfiere superbo e convinto

d’esser più forte del Cavaliere

e i suoi “bizzarri” balzi d’istinto.

Ma quando s’innalzano barriere

e si ritrova in un labirinto,

il fiero Alfiere con suo dispiacere

sa che il Cavallo allor ha già vinto.

Ché davanti ai muri più alti

non certo per quel motivo

il destriero rinuncia ai suoi salti;

mentre quando di spazio è privo

l’Alfiere termina i suoi assalti

e diventa immobile e cattivo.

Leave a Reply

Categorie
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close