Scacchi a Codrongianos

Un momento della lezione

Ieri sera con l’amico Michele Devilla abbiamo tenuto la seconda lezione del corso di base nel paesino di Codrongianos, a pochi chilometri da Sassari. Dopo la lezione teorica di un quarto d’ora abbiamo fatto giocare i bambini, con la promessa che il più “silenzioso” avrebbe avuto in premio 5 carte scacchistiche (in genere l’espediente ci fa lavorare abbastanza tranquilli).

La lezione di due ore però è troppo lunga se non si alterna a fasi in cui i bambini devono prestare la loro attenzione a qualche novità. Quando poi si hanno anche partecipanti di 5 anni (come in questo caso…) allora bisogna inventarsi sempre giochi nuovi e coinvolgenti.

Così al termine della serata ci siamo seduti tutti alla “tavola rotonda” e abbiamo fatto il gioco della luna (semplice gioco di logica che faccio spesso anche a scuola!) ma ci siamo ripromessi per la prossima volta di accorciare la lezione di scacchi di mezz’ora.

Con-fusione!

Leave a Reply

Categorie
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close