Grand Prix: risultati 4^ tappa.

Si è disputata domenica scorsa presso la SOMS di Oristano la quarta tappa del Grand Prix Under 16 “La Nuova Sardegna”. Come per le tappe precedenti l’organizzazione di Giovanni Manai e dei soci della SOMS è stata impeccabile, e sarà davvero difficile per tutti gli altri rispettare questi standard elevati.

Infatti oltre alla encomiabile direzione tecnica dell’arbitro Giovanni Mascia, si sono alternati come aiuti arbitri Marcello Deidda di Ossi, Franco Pistis di Villasor, Floriana Me di Ozieri, cioè in breve i nuovi direttori di gara promossi con l’ultimo corso per arbitri.

E’ stata anche l’occasione per sperimentare delle attività complementari per gli accompagnatori e i genitori dei bambini e ragazzi impegnati nel torneo (lezioni promozionali e un vero e proprio torneo!!), il tutto in un clima di festa molto apprezzato dai ragazzi: ormai sono storiche le partite di calcio e biliardino al termine di ogni turno di gara…

Venendo ai risultati finali della tappa c’è da registrare il primo posto assoluto di Yuri Sanna del Circolo Torres di Sassari, davanti per spareggio tecnico al Cagliaritano Alessandro Altea, e per quanto riguarda la Maratona SOMS “Pedone d’argento” davanti di solo mezzo punto al “Cavaliere”  Diego Masala (che ha regalato un pari per pura galanteria alla compagna di nazionali Chiara Zidda)… Il livello di questi ragazzi è ormai altissimo, come constatato in più di un’occasione dallo stesso sottoscritto.

Ottimo il livello anche di Andrea Migaleddu di Sassari, e Leopoldo Pannella di Marrubiu, e bell’inserimento nei piani alti della classifica di Nikolas Serra di Cagliari, Alessandro Polo di Ozieri, Luigi Pannella di Marrubiu, Carlo Cao del circolo Cagliari- Scacchi e di Pietro Fadda di Sassari (seppure sotto tono in questa occasione).

Nel torneo riservato agli under 10 spicca la bella vittoria a punteggio pieno di Raffaele Corona (Cagliari Scacchi), davanti a Kilian Le Creureur (Scacchi Torres) e Matteo Pitzanti (Cagliari Scacchi), seguiti dai Sassaresi Marco Caddia e Davide Achene. In costante crescita anche le bambine: la campionessa regionale Maria Cristina Pannella di Marrubiu e Martina Migaleddu del Circolo Torres di Sassari.  Tutti i risultati possono essere visionati sul sito del Comitato Regionale.

Tornando alla Maratona “Il pedone d’argento” così chiamata emblematicamente per il significato di grande promozione questi sono stati i premiati per ogni categoria di età, con ricchissimi premi messi a disposizione dai numerosi sponsor di Oristano (due splendide chitarre, una tastiera, zaini e palloni firmati, solo per fare qualche esempio, oltre alle coppe e medaglie e al prezioso pedone in argento realizzato da un orafo locale):

Yuri Sanna per gli Allievi (che così ha fatto il pieno di premi come si vede dalla foto)

Diego Masala per i Cadetti

Andrea Migaleddu per i Giovanissimi

Raffaele Corona per i Pulcini

Matteo Pitzanti per i Piccoli Alfieri

Per le categorie femminili (per le quali però non erano previsti premi separati) queste sono le scacchiste in testa:

Chiara Zidda di Sassari per la categoria Cadetti

Maria Cuccu di Sasari per i Giovanissimi

Maria Cristina Pannella per i Piccoli Alfieri

Al termine della premiazione la consueta festa finale, con tanto di acclamata lotteria (davvero grandissima generosità!) e l’ottimo rinfresco fornito dal gestore del bar interno della SOMS.

2 Responses to “Grand Prix: risultati 4^ tappa.”

  • Nihon says:

    quanti di questi piccoli campioni diventeranno GM?

    1: il bello è proprio che non importa! il mestiere dell’istrttore di scacchi gia mostra i suoi frutti con il numero di partecipanti e dunque di appassionati, non di robot..
    2: probabilmente 0, o per lo meno, se il messaggio principale degli scacchi verrà compreso dagli alunni, ne trarranno tutte le migliori prerogative, che non sono a mio personalissimo parere, le vie del professionismo..

Leave a Reply

Categorie
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close